Caricamento in corso... Si prega di attendere.
Paghe e contributiPaghe e contributi Amministrazione del personaleAmministrazione del personale Consulenza del lavoroConsulenza del lavoro
Tornaconto sas Consulenti del lavoro
Tornaconto sas Consulenti del lavoro

Leggi le domande del nostro Esperto Consulente del Lavoro

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 22/05/2018, I.L. di Roma chiede: Salve, e' possibile chiedere l'intero TFR senza dover fare il licenziamento e riassunzione? So che fino al 70% del TFR e' considerato acconto, ma sull'intero importo come si deve procedere? La motivazione e' per liquidazione Decreto Ingiuntivo oramai esecutivo con trattenuta dalla busta paga.

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 23/05/2018, R. di caserta chiede: salve! sono un coltivatore diretto da due mesi come gestotre di un uliveto per 102 giornate lavorative, sto usufruendo delle agevolazioni per il versamento dei contributi per tre anni pari a zero e successivamente il 4 anno il 33% del dovuto ed il 5 anno i l66% del dovuto......mi si sta aprendo la possibilità per settembre di poter essere assunto sia come personale ata presso le scuole pubbliche e sia la possibilità di essere assunto per due anni presso un comune. Se si dovessero verificare una delle due condizioni, dovrei versare i contributi figurativi all'inps quale coltivatore diretto? Inoltre cadrebbe la mia posizione di coltivatore diretto? quest'ultima domanda mi è cara perchè ho creato un marchio per la vendita dei prodotti, e siccome non andrei ad avere conflitti d'interesse con i lavori che presterò nella pubblica amministrazione, potrò continuare a coltivare e produrre per poi vendere i prodotti che mi ero prefissato di vendere come coltivatore diretto? Rimarrei ancora coltivatore diretto o cosa diventerò?....ed i profitti della lavorazione/coltivazioene e vendita dei prodotti saranno sempre tassati aparte secondo il regime fiscale di riferimento agricolo oppure faranno parte ed incrementeranno il mio reddito e saranno tassati secondo il regime irpef? grazie

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 23/05/2018, G. di messina chiede: salve volevo chiedervi un parere. per questioni di licenziamento sono andato da un consulente del lavoro privato per farmi fare un conteggio delle ore di lavoro e mi ha chiesto 150 euro. è possibile che il prezzo del suo lavoro sia così elevato?

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 24/05/2018, Y. di Milano chiede: Salve, ho un dubbio riguardo ad un caso di impresa familiare. È corretto dire che i componenti di una impresa familiare “non hanno diritto alla giusta retribuzione per il lavoro prestato”? Essi non hanno diritto solo al mantenimento e a concorrere alle decisioni più importanti e agli utili? In attesa di una risposta, cordiali saluti.

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 27/05/2018, P. di Milano chiede: Buongiorno, sono proprietario di un appartamento, sul quale pago un mutuo e dove ho la residenza. Ho ricevuto una proposta di lavoro in Germania con contratto tedesco, per un anno dopo di ché, tornare nella filiale Italiana dell'azienda con contratto italiano. Volevo sapere a livello di tasse come funziona, dovrei pagare sia tasse in Germania che in Italia? Dovrei dichiarare i redditi anche in Italia? Cambierebbe qualcosa se spostassi la residenza in Germania a livello di tasse e mutuo sulla mia casa? Oppure mi conviene trattare ed essere assunta in Italia e chiedere lo stato di expat? Mi fa gentilmente sapere, La ringrazio in anticipo per l'aiuto a capire la situazione. Buona domenica P.

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 29/05/2018, V. di - chiede: ho un'azienda ed avevo assunto un apprendista che dopo meno di un anno si è DIMESSA.Adesso dopo poco + di 30 giorni vorrebbe tornare a lavoro, ma posso io riprenderla come apprendista? grazie

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 29/05/2018, V. di Ancona/Osimo chiede: Salve, sono una personal trainer con P.I. in un'area adibita palestra all'interno di un centro di fisioterapia. Siccome molte ore non lepotrò più fare, vorrei assumere personalmente un collega con le mie stesse mansioni. Volevo sapere questo: quanto potrebbe costarmi un part time? va bene anche a tempo indeterminato. vorrei sapere quale tipologia di contratto potrebbe convinermi per alleggerire le spese di assunzione. Lui ha meno di 35 anni.

Leggi tutto

Malattia impiegati settore artigiano

Il 16/05/2018, T. F. di T. chiede: Impiegata -Inquadramento: livello 4°S del vigente C.C.N.L. Trasporto e Spedizioni Merci (artigianato). Purtroppo la persona si è ammalata di xxxxx, quanto devo pagare io come azienda e quanto deve l'inps ?

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 18/05/2018, L. di Novara chiede: Salve,io sono proprietaria del mio appartamento e fra poco mi verrà intestata la casa di mia mamma che manterrà l'usufrutto.Vorrei prendere in affitto un monolocale ovviamente senza prendervi la resistenza.Solo per usarlo per i fatti miei tanto per intenderci.E' possibile farlo o ci sono tasse o grandi spese in merito.Io non ho reddito ad eccezione degli alimenti versati dal mio ex marito quindi non faccio dichiarazioni dei redditi o 730.Posso intestarmi un contratto di affitto pur possedendo 2 abitazioni di proprietà o vado a ricadere in tasse e cose varie ? Grazie

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 19/05/2018, G. di SCASSERRA chiede: Salve, per attivare il bonus strutturale triennale giovani L. 27/12/2018 art. 1 comma 100-108, 50% max. 3000,00 € non vedo sul sito Inps non vedo una istanza associata a questo incentivo. Non è necessaria ?

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 21/05/2018, R. P. di Napoli chiede: La retribuzione lorda mensile è quella prevista dal CCNL di categoria, l’eventuale eccedenza rispetto al minimo contrattuale del suo livello di appartenenza è da considerarsi assorbibile con i futuri miglioramenti retributivi stabiliti in sede di contrattazione collettiva.

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 07/05/2018, C. F. di Castellarano (RE) chiede: Ho 68 anni e sono in pensione dal 2010, ho un reddito lordo intorno ai 40000 € principalmente dovuto alla pensione, faccio consulenze tecniche e qualche disegno meccanico. Fino ad ora riuscivo a stare entro i 5000 € /anno, le richieste però tendono ad aumentare (ho due clienti), potrei arrivare anche a 10-15000 €/anno, come posso fare? Il lavoro lo svolgo in casa, e solo quando capita, pertanto cerco una soluzione con spese fisse basse, non mi preoccupano invece le tasse su quello che guadagno. Saluti e grazie

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 15/05/2018, S. di Desulo chiede: Buongiorno, sono un coltivatore diretto e fra le mie attività mi occupo anche della manutenzione del verde urbano, potature e sfalci presso enti pubblici mediante la partecipazione ad appalti. Ho tre dipendenti che impiego di volta in volta anche per lo svolgimento dei servizi sopra elencati. Vorrei sapere come viene gestita la posizione assicurativa dei mie dipendenti in questi casi? Dovrei aprire un posizione INAIL? Premetto che l'INAIL non me lo consente, affermando che, per i coltivatori diretti, la gestione del rapporto assicurativo è tutta in capo all'INPS (che nel settore agricolo accerta e riscuote i contributi, riversando poi all'INAIL la quota parte contributiva relativa all'assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali). I miei dipendenti sono comunque in regola sotto il profilo assicurativo nel momento in cui vengono impiegati per lo svolgimento di servizi presso enti pubblici?

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 16/05/2018, S. V. di milano chiede: Buongiorno, vorremmo sapere se possiamo usufruire di uno sgravio contributivo per l'assunzione di un'impiegata che risulta disoccupata da più di 18 mesi, e se nel frattempo venisse assunta da un'altra azienda per tempo un determinato di due mesi e poi assunta da noi, avremmo ancora la possibilità di avere uno sgravio contributivo?

Leggi tutto

Hai un dubbio? Risponde il nostro consulente del lavoro

Il 10/05/2018, A. di Italia chiede: Salve , in precedenza ho chiesto un parere e mi sono reso conto, anche grazie alla Vs risposta, di essere stato poco chiaro. Cerco di esplicitarmi meglio , come di seguito: Il consulente del lavoro al fine di tutelare l'azienda che segue ,deve sapere come e se si' può fare un assemblea sindacale? Deve sapere come e se si può fare uno sciopero? Deve sapere quali requisiti ed iter, eventualmente vorrebbe contrapporsi a tali procedure, deve seguire il sindacato per intraprendere i due percorsi sopra citati (Assemblea-sciopero). Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Leggi tutto

 « Indietro   12  13  14  15  16  17  18  19  20  21   Avanti » 
Richiedi una consulenza
Se hai un'azienda e sei alla ricerca di un team di consulenti del lavoro esperti e competenti, richiedi ora una consulenza.
News e Guide Pratiche
Resta aggiornato su tutte le novità dal mondo del lavoro: news, approfondimenti e guide pratiche sempre aggiornate.
Seguici su facebook
Tornaconto è su Facebook. Segui la Fan Page per essere sempre aggiornato su ciò che accade all'interno del nostro Studio.
Dove siamo
Lo Studio di consulenza Tornaconto si trova a Cervia (RA), in via Caduti per la libertà, 89/A, a pochi minuti dal centro.

News